Blog
2016
06
giu

Rimedi contro le zanzare per un'estate serena

Rimedi contro le zanzare per un'estate serena

Il fai da te contro le zanzare

Ad accompagnare il caldo estivo c’è sempre la fastidiosa presenza delle zanzare che diventa il peggiore incubo della stagione calda. Di conseguenza si cerca sempre di trovare i rimedi contro le zanzare che possano aiutare a difendersi da questi insetti e impedire loro di rendere sgradevoli anche le più belle serate estive.

Il caldo e i ristagni d’acqua favoriscono la riproduzione delle zanzare e spesso capita di svegliarsi la notte con un fastidioso ronzio nelle orecchie e cominciare una vera e propria battuta di caccia per poi ritrovarsi gambe e braccia piene di irritanti punture di zanzara.

Trovare rimedi efficaci contro le zanzare spesso non è facile e il più delle volte spinti dalla disperazione si ricorre ad un massiccio utilizzo di insetticidi nocivi per la pelle e per l’ambiente. È invece consigliato provare ad utilizzare rimedi naturali contro le zanzare per evitare che si avvicinino e invadano la nostra casa o il nostro giardino: ne esistono di efficaci e non tutti ne sono a conoscenza.

Disinfestazioni e un concreto monitoraggio delle zone con alta concentrazione di zanzare sarebbero le azioni più indicate a livello amministrativo, ma spesso non vengono adoperate e quando d’estate si è colti da una vera e propria invasione si  è il più delle volte costretti a ricorrere a forti repellenti e insetticidi dannosi per la nostra salute e per quella degli animali domestici. Il DEET, l’agente utilizzato nella maggior parte degli insetticidi, è un ingrediente altamente irritante e nocivo con non pochi effetti collaterali, inoltre le zanzare stanno ormai sviluppando una certa resistenza anche alle più alte concentrazioni di agenti chimici.

Nell’affannosa ricerca di efficaci rimedi contro le zanzare cediamo ai classici tentativi di difesa come lozioni e unguenti vari, zampironi e repellenti di ogni genere, che sono delle vere e proprie armi chimiche per la nostra pelle.

Volendo si può invece ricorrere a dei rimedi contro le zanzare del tutto naturali che non rappresentano un rischio per la nostra salute.

 

Zanzariere: il rimedio più efficace contro le zanzare per gli ambienti coperti

rimedi-contro-le-zanzareOvviamente l’arma principale e più efficace per difendere la casa, la veranda, il patio o qualunque zona esterna coperta, è l’installazione di zanzariere solide ed efficienti. A tal proposito consigliamo di verificare l’integrità delle reti di ognuna delle zanzariere della vostra casa, se già le avete e … ricordate di chiuderle sempre! Proline offre un vasto catalogo di zanzariere su misura per ogni tipo di vano e per ogni stile d'arredamento. Queste barriere anti insetto sono il rimedio contro le zanzare più utilizzato e più adeguato per proteggere gli ambienti chiusi, soprattutto le case al mare o in campagna.

Con delle zanzariere si possono davvero dormire sonni tranquilli, ma se non le avete ancora installate, potete adottare altri accorgimenti che non avranno la stessa efficacia "ermetica" delle zanzariere ma che possono comunque contribuire a renderci più sereni in estate.

Anche se in molti forse non hanno mai pensato ad ad adoperare altri rimedi naturali per allontanare le zanzare e i relativi rischi provocati dai prodotti chimici, siamo certi che ora più di qualcuno userà i metodi che stiamo per proporvi per trascorrere un’estate senza fastidiosi ronzii e punture.

 

Come allontanare le zanzare con:

  • Piante antizanzare

Citronella, geranio, basilico, lavanda, menta, Neem, rosmarino selvatico e cedrino: l’odore di queste piante, per noi gradevole o del tutto neutrale, è invece fortemente sgradito alle zanzare ed è per questo che aiutano a tenerle lontane. La pianta antizanzara per eccellenza è la catambra che emana un odore quasi impercettibile all’uomo ma orribile per le zanzare. La molecola che le allontana è contenuta nelle foglie ed è volatile, quindi se volete usarla in giardino è necessario piantarne una ogni tre metri. Scegliendo le piante antizanzare come rimedio otterremo un giardino o una veranda fiorita e colorata, avremo sempre a disposizione gli odori per la cucina ma soprattutto riusciremo ad allontanare le zanzare senza usare pesticidi e riuscire finalmente a goderci le serate estive in terrazza senza accendere fastidiosi zampironi o piastrine.

 

  • Oli ed essenze

rimedi contro le zanzareLe zanzare sono molto sensibili ai forti odori che riescono a stordirle e quindi renderle innocue. Queste essenze interferiscono con il funzionamento del sistema nervoso delle zanzare e provocando uno stato confusionale in cui non saranno in grado di attaccarci e pungerci. Si possono utilizzare l’olio essenziale di lavanda, citronella, legno di cedro, eucalipto, menta, geranio o limone. Basta diluirli con un po’ d’acqua in un vasetto in cui posizionare anche degli stecchini in legno che servono ad espandere l’odore. Con le stesse essenza è possibile anche preparare delle candele fai da te sciogliendo la cera di una candela già pronta. Ecco che semplici essenze naturali si trasformano in rimedi contro le zanzare del tutto ecologici ma soprattutto sicuri per adulti e bambini.

 

  • Repellenti fai da te

rimedi-contro-le-zanzare

Con gli stessi oli sopraelencati è possibile creare degli efficaci repellenti naturali che terranno le zanzare lontano dalla vostra pelle. Basta diluire uno degli oli suggeriti con olio di mandarla e applicare sulla pelle la miscela ottenuta. Per realizzare invece dei più comodi spray antizanzare, basta mescolare un olio a scelta fra quelli elencati con dell’acqua e utilizzare un vaporizzatore per spruzzarlo sulla pelle o nell’ambiente.

Un altro rimedio naturale contro le zanzare consiste nel bollire in acqua per 20 minuti un mazzetto di basilico e uno di menta. Dopodiché occorre filtrare l’acqua e conservarla in frigo. Spalmare di sera la miscela ottenuta terrà lontane le zanzare dalle vostre gambe e braccia. Questo tipo di soluzione è indicata soprattutto per proteggere la pelle dei vostri bambini.

 

Per i meno volenterosi e per chi non ama il fai da te, ci sono delle soluzioni più pratiche e veloci ma ugualmente efficaci.

  • Ad esempio riporre un bicchiere di aceto sul comodino prima di andare a dormire può aiutare ad allontanare le zanzare durante la notte; allo stesso modo si può posizionare sul tavolo del giardino una bacinella con aceto e qualche fetta di limone. Il forte odore contribuirà a tenere lontane le zanzare.
  • Un altro rimedio per prevenire la riproduzione delle zanzare è quello di evitare i ristagni d’acqua. Inoltre laddove è necessario lasciare piccoli ristagni è possibile adoperare altri accorgimenti. Ad esempio nei sottovasi delle piante si può inserire un filo di rame che servirà a rendere l’acqua inadatta alla deposizione delle uova di zanzara ed avrà quindi effetto larvicida.
  • Se invece si hanno in giardino delle fontane potete affidarvi ai pesci rossi: questi animali si nutrono proprio di larve di zanzara e quindi sono un aiuto efficace contro la proliferazione di questi insetti.
  • Ancora si possono utilizzare al posto delle piastrine dei pezzi di buccia di limone tagliati allo stesso modo di una comune piastrina antizanzare, anche se non avranno la stessa durata.
  • In ultimo consigliamo a chi ama passeggiare all’aria aperta di strofinare sulla pelle delle foglie di menta, salvia o bergamotto: questo rimedio vi proteggerà dalle zanzare per circa un’ora.

 

Di seguito proponiamo anche alcune risorse che possono esservi utili nella lotta contro le zanzare dal momento che quest'anno bisogna fare i conti anche con il pericoloso virus Zika:

- Consigli del ministero della salute

- App gratuita che consente di segnalare e monitorare la concentrazione di zanzare

- Meteo zanzare a cura di VAPE foundation

 

 

 


1083 Visite
|
Condividi articolo: