Blog
2016
18
apr

Perché scegliere le zanzariere plissettate

Perché scegliere le zanzariere plissettate


Tutti i vantaggi delle zanzariere plissettate

In questo articolo vi indicheremo i numerosi vantaggi delle zanzariere plissettate da tenere a mente se volete consigliare al meglio i vostri clienti durante l'acqusito.

Avrete sicuramente spesso notato indecisione al momento della scelta delle zanzariere: i clienti non sanno se acquistare le più moderne plissé o le tradizionali avvolgenti. Molte volte non sanno se le zanzariere a impacchettamento possono fare al caso loro e  sono indecisi sul cambiamento di rotta che li farà abbandonare le vecchie zanzariere avvolgenti.

Provare a raccogliere tutti i vantaggi dè un modo per aiutarvi ad avere le idee chiare e riuscire a guidare i vostri utenti nella scelta della zanzariera giusta.

Capire quali zanzariere scegliere diventa sempre più complicato per via dei numerosi modelli e meccanismi che continuano ad arricchire il settore e quindi la possibilità di scelta. Per orientarsi è quindi utile tenere presente alcuni dettagli tecnici.

Considerando le caratteristiche che stiamo per elencare diventerà semplicissimo individuare il prodotto adeguato alle necessità dei vostri clienti e ridurre al minimo la possibilità di un acquisto sbagliato con conseguenti disagi e insoddisfazione.

Prima di parlare di tutti i vantaggi di questo prodotto proviamo a coglierne le caratteristiche fondamentali.

 

Vi presentiamo le zanzariere per eccellenza: le plissettate

Si tratta di un modello adatto a porte, finestre e porte-finestre, quindi a qualunque vano. La caratteristica fondamentale delle zanzariere plissettate è quella di avere la rete ad impacchettamento (laterale o verticale). Nel momento in cui la zanzariera è totalmente chiusa, la rete è quasi completamente tesa; quando viene aperta invece, la rete si adatta al motivo plissé e si piega a fisarmonica fino a scomparire quasi totalmente. Con questo tipo di zanzariera non sono necessari il cassonetto di raccolta e il sistema a molla. Grazie alla vastissima gamma di modelli Proline, le plissè possono adattarsi a qualsiasi vano finestra, anche a quelli dallo spazio più ridotto.

La zanzariera plissettata è inoltre un modello di tendenza che si adatta perfettamente agli ambienti moderni perché consente di conservare uno stile ricercato nella sua semplicità. Le operazioni di apertura e chiusura sono del tutto sicure e controllate perché la rete può essere aperta e chiusa parzialmente, quindi bloccata in qualsiasi punto. Inoltre alcuni modelli di zanzariere plissettate per porte e porte-finestre non prevedono la barriera a terra perchè la guida a pavimento è alta solo 3 mm ed è come se non ci fosse.

Ora che ne conosciamo il funzionamento, possiamo passare ad approfondire tutti i vantaggi che le zanzariere plissè offrono: non sarete più in difficoltà nel parlare ai vostri clienti e guidarli nella scelta d'acquisto diventerà semplicissimo.

Sicurezza garantita.
Con le zanzariere plissettate nessun avvolgimento improvviso 

zanzariere plissettate guida bassaMentre alcune zanzariere a molla spesso possono rivelarsi dei pericolosi meccanismi per via del loro avvolgimento improvviso, le zanzariere plissettate vantano un sistema di apertura e chiusura del tutto sicuro che non rappresenta alcun rischio per chi le adopera.

Può a volte capitare di spaventarsi o farsi male per lo scatto improvviso dato dalla tensione della molla di una zanzariera avvolgente. Questo meccanismo che potrebbe provocare quel rischioso riavvolgimento non è invece presente nelle zanzariere a plissè. Nessun dispositivo a scatto, ma solo uno scorrimento fluido, silenzioso e senza dubbio sicuro. Per questo le zanzariere a plissé non sono potenzialmente rischiose come le zanzariere a molla.

Quando i vostri clienti chiedono di risparmiare, orientandosi verso quelle a molla, ricorda loro di quanto queste possono rappresentare un problema, soprattutto se hanno bambini in casa e, invitateli piuttosto, a riflettere sulla sicurezza che una zanzariera plissettata può offrire perché è dotata di apertura frizionata.

Potete ad esempio parlare loro dello scorrimento fluido che caratterizza la zanzariera plissettata laterale da 18 mm. Una volta provata se ne innamoreranno!

Ad aumentare la sicurezza delle zanzariere plissettate si aggiunge, come già detto, l’assenza della barriera inferiore per alcuni modelli (come ad esempio la Plissé e la Plissé Zero). Per queste varianti la guida inferiore e alta al massimo 3 o 5 mm e quindi non costituisce un impedimento ma un vantaggio per abitazioni e locali in cui è necessario non ostaolare il passaggio di anziani, disabili, bambini, passeggini e carrozzine.

 

La zanzariere più facili da pulire sono quelle plissettate

Quante volte i clienti vi hanno chiesto consiglio su come pulire le zanzariere plissettate? Sicuramente vi sarete trovati nella condizione di dover illustrare le procedure di pulizia delle reti per zanzare perché si tratta di un parametro non indifferente che influisce nella scelta d’acquisto.

Quando i vostri clienti sapranno quanto è più semplice tenerele pulite, la loro scelta sarà ancora più facile perché vorranno sicuramente dire addio allo sporco che si insinua nei meccanismi delle zanzariere a molla, compromettendone il sistema.

Per tenere pulita la rete delle plissé biisogna periodicamente liberare la guida da residui e polveri con un normalissimo aspirapolvere. Per pulire la rete invece, è sufficiente utilizzare un panno imbevuto e liberare le maglie della rete dalla polvere infiltrata rendendo sempre possibile il passaggio dell’aria.

Grazie alle zanzariere plissettate i vostri clienti non dovranno più cercare di smantellare il vano finestra per tentare di raggiungere le numerose parti nascoste che le zanzariere a molla prevedono. Nessun cassonetto, nessun tubo destinato all’avvolgimento che diventa il più delle volte dimora fissa di polvere, insetti e residui vari.

Sicuramente questo non è un dettaglio di poca importanza: rappresenta invece, una problematica rilevante per chi si occupa delle pulizie domestiche o della manutenzione della casa e quindi un fattore che influisce molto sulla scelta d'acquisto delle zanzariere.

Installazione rapida

Fra i vantaggi delle plisse da suggerire ai vostri clienti c’è anche la semplicità di installazione. Montare le zanzariere plissettate è un’operazione davvero semplice e veloce perché sono realizzate con poche componenti in allumino di altissima qualità

Le plissettate consentono inoltre di correggere eventuali errori di fuorisquadro, anche notevoli, come nessun’altra zanzariera potrebbe fare. Compensare misurazioni errate o porre rimedio a vani irregolari è un vantaggio di non poco conto che le zanzariere plissé offrono.

 

Scelta dei colori

Colori zanzariere plissettateLa speciale tecnica di verniciatura dei profili rende le zanzariere plissettate dei prodotti duraturi che non avranno più bisogno di essere riverniciati. Per i modelli plissettati è possibile scegliere fra un’elevato numero di colori della gamma RAL o effetto legno: per questo sarà ancora più semplice per i clienti riuscire ad abbinare le zanzariere all’arredamento e al design della loro casa. Con il personale impianto di verniciatura è possibile esaudire tempestivamente anche le richieste più esigenti.scegliere le zanzariere plissettate

Proline offre ai suoi clienti un'ulteriore opportunità per offrire solo il meglio ai vostri clienti. Stiamo parlando delle plissè pellicolate in PVC! Con questa soluzione si possono realizzare zanzariere a montaggio frontale con stesso colore e finiture delle finestre. Effetti legno e lavoraizoni New Living per abbinamenti perfetti. Trovi qui maggiori informazioni.

Possibilità di scelta anche per la rete: grigia, nera o colorata.

 

 

Scarsa manutenzione

Il primo motivo per cui le zanzariere plissettate non hanno bisogno di particolare manutenzione è che non hanno il meccanismo a molla. Pensate a quante volte avete dovuto riparare o sostituire le zanzariere, anche poco tempo dopo l’acquisto, perché la molla si è danneggiata. Gli scatti improvvisi e gli avvolgimenti che non “vanno per il verso giusto” contribuiscono ad aumentare il rischio di rottura della molla che va necessariamente sostituita. 

Le zanzariere plissé invece sono ideali per vani di frequente passaggio perché l’apertura è sempre controllata, nonostante un utilizzo costante.

I materiali delle componenti sono di altissima qualità e non sono soggetti a ruggine o decolorazione a causa dell’esposizione a pioggia o sole. Stabilità e durabilità sono garantite.

Il telaio in allumino estruso contribuisce ad una lunga durata del prodotto perché si tratta di un materiale che non si incurva e non si corrode.

 

Varietà di modelli

Le zanzariere plissettate Proline comprendono numerosi modelli in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Per le porte-finestre ci sono molte varianti  laterali: dalla più stretta con spessore di 18 mm a quella reversibile con scorrimento in più direzioni.

Per le finestre si consigliano le plissettate verticali ma anche alcuni modelli di zanzariere orizzontali si adeguano perfettamente.

Le plissè verticali possono essere realizzate con spessore di 18, 22 o 27 mm.

 

Avrete concoluso ormai che le zanzariere plissettate sono il modello perfetto da consigliare ai vostri clienti: sono pratiche, comode, funzionali, eleganti e sicure, il mix giusto fra design e innovazione. Occupano poco spazio e non costituiscono intralcio per il passaggio. 


3857 Visite
|
Condividi articolo: